Sfogliato da
Categoria: Alice

Perdersi per Ritrovarsi. Nella Foresta Buia

Perdersi per Ritrovarsi. Nella Foresta Buia

Esistono ALBERI SOSTEGNO, come la Quercia. Alberi Nutrimento, come il Castagno e il Nocciolo, e Alberi che scuotono, come il Platano. Alberi accompagnatori, come l’Acero, che segue le sorti dei Carpini, dei Cerri, dei Faggi, senza mai abbandonare. Alberi di protezione, come il Sambuco. Alberi che ti mettono in contatto con l’inconscio e che ti fanno attraversare certe membrane sottili, come l’Olmo e l’Ontano. Alberi insegnanti, come la Betulla. O che confortano e ci insegnano a lasciare andare, come il…

Leggi tutto Leggi tutto

Ali-chimia

Ali-chimia

“Un gran cespuglio di rose stava presso all’ingresso del giardino. Le rose germogliate erano bianche, ma v’erano lì intorno tre giardinieri occupati a dipingerle rosse. «È strano!» pensò Alice, e s’avvicinò per osservarli. Volete gentilmente dirmi, – domandò Alice, con molta timidezza, – perchè state dipingendo quelle rose? Cinque e Sette non risposero, ma diedero uno sguardo a Due. Due disse allora sottovoce: – Perchè questo qui doveva essere un rosaio di rose rosse. Per isbaglio ne abbiamo piantato uno…

Leggi tutto Leggi tutto

Giù nell’Albero Capovolto

Giù nell’Albero Capovolto

Alice ribalta tutto ciò che le è familiare. Mentre precipita nella Tana del Bianconiglio, nota che ogni mobile è fissato all’incontrario: lampade, tavolini, quadri. Perfino quando scivola su una sedia a dondolo, le casca un libro in grembo scritto alla rovescia. Quando atterra, Alice non si fa male perché il pavimento è ricoperto da un tappeto di foglie morte: siamo entrati dunque da un buco tra le radici e siamo scivolati giù nella chioma, nelle fronde speculari. Il viaggio è…

Leggi tutto Leggi tutto

Consenso ai cookie con Real Cookie Banner